Marco Bianchi ed il suo coming out alla moglie

Lo chef Marco Bianchi racconta del suo coming out alla moglie, una donna di grande intelligenza che ha accettato tutto con serenità.

di Roberto S. 3 Settembre 2019 9:58

E’ diventato in poco tempo uno degli chef salutisti più apprezzati del nostro panorama culinario, grazie anche alla sua apparizione in diversi programmi televisivi, ma ora Marco Bianchi si è ritrovato sulle pagine di Vanity Fair per il racconto del suo coming out alla moglie.

Più volte il bello e tenebroso Bianchi era apparso in alcuni post su Facebook in compagnia della sua dolce figlioletta, sembrava insieme alla moglie una famiglia perfetta, ma a quanto pare così non era. Non ci si riscopre omosessuali da un giorno all’altro, Marco Bianchi però ha vissuto in una famiglia molto cattolica, dove l’omosessualità non era concepita come una naturale concezione dell’amore e quindi ha sempre vissuto condizionato da un’educazione cristiana. Da piccolo vedeva l’omosessualità come la cosa più brutta al mondo, proprio per i giudizi espressi dai genitori, ma quando senti qualcosa di vivo verso il proprio sesso, è evidente che qualcosa bisognava fare.

Quando Marco Bianchi ha raccontato tutto alla moglie Veruska

Così Marco Bianchi, dopo essersi sposato con la moglie Veruska ed aver avuto una bella bambina, si è ritrovato a dover fare i conti con la propria omosessualità e ciò che lo ha sorpreso maggiormente è stata la grande comprensione della moglie. Marco Bianchi ha infatti raccontato, nell’intervista rilasciata a Vanity Fair, come una sera ha detto tranquillamente a Veruska che per lui era solo un’amica e che la vera passione la sentiva verso l’altro sesso. La moglie, che probabilmente aveva già avvertito una tendenza omosessuale del marito, lo ha semplicemente abbracciato, rincuorandolo. Una reazione di una grande donna che ha dimostrato una forte sensibilità nei confronti dell’uomo che alla fine ha rovinato il suo matrimonio, ma in questi casi la comprensione ha avuto la meglio.

Alla scoperta del vero amore grazie a Luca

E’ attraverso i viaggi in solitaria per lavoro che Marco Bianchi ha avuto tempo di pensare, sentiva che gli mancava qualcosa e soprattutto che i vari apprezzamenti femminili non lo gratificavano assolutamente. Così, dopo un’estate trascorsa in giro per lavoro, ha scoperto il vero amore, quello passionale e travolgente che fa battere il cuore al mille e l’artefice di tutto questo è stato Luca Guidara, un influencer e “coach dell’ordine”. Marco ha spiegato di averlo detto con tutta tranquillità e serenità anche alla figlia, che ha accettato con grande amore tutta questa novità in famiglia. Un plauso va fatto alla moglie Veruska, persona di grande intelligenza che non si è opposta alla felicità del marito.

Commenti