Micheal Jackson e Whitney Houston: flirt segreto e matrimonio

Micheal Jackson e Whitney Houston avrebbero avuto un flirt segreto. Sembrerebbe, infatti, che il Re del Pop volesse addirittura sposare la cantante.

di Francesco Giuseppe Ciniglio 30 aprile 2012 20:50
Micheal Jackson e Whitney Houston: flirt segreto e matrimonio

Stando ai gossip, ci sarebbe stato un flirt segreto tra Michael Jackson e Whitney Houston.

La love story tra i due risalirebbe a molti anni fa, quando entrambi le star si trovavano all’apice del successo, prima del matrimonio della Houston con Bobby Brown, avvenuto nel 1992.

I gossip parlano di un “Jacko” all’epoca pronto a sposare la Houston, poichè innamoratosi follemente della cantante durante un week end passato insieme a lei nel suo ranch di Neverland.

L’indiscrezione sul flirt segreto tra Jackson e la Houston, proviene dal Sun. Secondo la testata, la love story tra le due star durò poco più di 15 giorni.

La voce del flirt tra i due, giunge da Matt Fiddes, guardia del corpo di Jackson, al quale lo stesso Re del pop avrebbe svelato molti segreti pochi giorni prima di passar a miglior vita.

Secondo lo stesso Fiddes, Micheal andò su tutte le furie quando venne a conoscenza che l’amata Whitney era andata a letto con suo fratello Jermaine Jackson, tuttavia, ciò non impedì al loro legame di andare avanti, anche se la storia d’amore fu definitivamente compromessa.

Due star internazionali che non riuscirono ad amarsi, nonostante le affinità caratteriali e la forte empatia. Secondo Fiddes, Micheal non si sarebbe mai ripreso del tutto dalla conclusione della storia d’amore con la cantante. La stessa guardia del corpo ha poi colto l’occasione per smentire le accuse di pedofilia a Jackson, rivelando che l’ex Re del Pop era ormai importente da diverso tempo, per via dell’abuso di droghe e alcolici, inoltre molti dei rumors che impazzavano su internet e sulle riviste scandalistiche sul cantante  erano creati dallo stesso.

Ad esempio la leggenda che voleva la popstar dormire in una bara ossigenata al fine di mantenersi giovane, è stata promossa dallo stesso artista a mò di trovata pubblicitaria, dato che Jackson stesso diffuse delle foto della sua vita quotidiana che potevano indurre a pensar ciò. Purtroppo, però,  l’ex Re del Pop le sue stravaganze ha finito col pagarle a caro prezzo.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti