Pippo Baudo dice la sua su Nicole Minetti

Il conduttore televisivo Pippo Baudo, durante una trasmissione, commenta così la consigliera regionale Nicole Minetti.

di Simona Torrettelli 16 ottobre 2012 10:00

Secondo il celebre presentatore televisivo Pippo Baudo, Nicole Minetti sarebbe un “Nuovo modello di offesa alla donna”. Il conduttore, come sempre senza peli sulla lingua, confida il suo pensiero sulla consigliera regionale della Lombardia, tornata al centro del gossip per la sua partecipazione in costume da bagno alle sfilate milanesi.

Baudo si trovava ospite del programma di Massimo Bernardini ‘Tv Talk’, andato in onda su Raitre sabato, dove ha commentato che la Minetti, a suo parere: “rappresenta un nuovo modello di offesa alla donna: una donna presentata così è una donna che si fa voler bene, che non si rispetta”.

Secondo Baudo, la Minetti cambierebbe ruolo con troppa disinvoltura: “Perchè lei passa dallo scranno del consiglio regionale alle passerelle delle sfilate con una disinvoltura enorme. Te la immagini Pina Anselmi?” e poi continua: “Una ragazza del genere, come Nicole Minetti, sappiamo perchè è arrivata dov’è ora e con quale raccomandazione. Non è stata praticamente votata da nessuno per essere lì, ma si crede autorizzata a fare tutto ciò che vuole: si spoglia, sfila…Io l’ho vista, e non tutte le ragazze sono così, non ‘ancheggiano’ così”.

Intanto la Minetti, dopo le voci continue e insistenti circa una sua possibile dimissione, cosa fa? Sembra che tra pochi giorni la consigliera raggiungerà i giorni necessari per percepire il vitalizio. A quel punto, potrebbe decidere di lasciare la politica e dedicarsi in tutto e per tutto al mondo dello spettacolo, per il quale ha dimostrato un sincero interesse. Ma un nuovo decreto è già stato preparato e dovrebbe essere già in vigore. Se così fosse, il decreto prevede l’abolizione del vitalizio.

Non c’è da stupirsi se il pensiero che una 27enne, purchè consigliera regionale della Lombardia, abbia già maturato la pensione ha scatenato una tale indignazione. Dalla rete arrivano messaggi inequivocabili, gli internauti chiedono le sue dimissioni con l’hashtag #levatidimezzo.

11 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti