Justin Bieber a Milano, fans in delirio: lui parla italiano

La popstar più giovane e famosa si è esibita sabato scorso all'Alcatraz di Milano: il delirio delle fan è arrivato al... malore!

di Giorgia Martino 4 giugno 2012 9:00

E’ bastato un suo “Comm state?” a scatenare il puro delirio sul palco dell’Alcatraz a Milano, dove ha cantato sei successi del suo ultimo album Believe.

Justin Bieber, con il suo italiano minimalista, ha provocato deliri, svenimenti e lacrime. E’ avvenuto la sera di sabato 2 giugno, al termine di una settimana davvero sfortunata per la popstar (ricordiamo l’episodio di scontro con il paparazzo e l’altro fattaccio che l’ha visto sbattere la testa e svenire). Il calore e l’affetto delle sue fan ha però alleviato l’ansia e lo stress dei giorni passati: tantissime ragazzine si sono messe davanti al locale sin dal mattino per entrare prima di tutti, e quando Justin Bieber è salito sul palco l’entusiasmo è arrivato alle stelle, ed è bastato quel suo “Comm state” detto in italianenglish a provocare circa trenta malori nel pubblico.

Solo consiglieremmo a Justin Bieber di non informarsi più della salute della gente se il risultato è un accasciamento collettivo!

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti