Sara Tommasi, film hard: la mamma si sfoga su Facebook

La mamma di Sara Tommasi è intervenuta in difesa della figlia, lasciando intendere che le sue condizioni di salute non siano ottimali.

di Simona Vitale 5 luglio 2012 18:23

Non accennano a placarsi, a due giorni dall’uscita del suo film porno “Sara contro tutti”, i pettegolezzi su Sara Tommasi. Dai siparietti hot alle voci della droga sul set del film, girato in stato dunque di non piena consapevolezza, passando per la mancata presenza al Sexy Teatro Excelsior di San Donnino, per la presentazione del film, in quanto scappata durante una sosta in autogrill e ritrovata qualche ora dopo dallo stesso produttore, Gennaro De Vincenzo, in un autogrill vicino a Parma, nel quale Sara sarebbe giunta per mezzo di un passaggio offerto da un camionista.

Tutte voci, vere o false che siano, mai confermate o smentite del tutto. Su quest’ultimo episodio, però, la madre di Sara ha deciso di intervenire. Cinzia Cascianelli, infatti, ha detto la sua ( le sue parole sono riportate anche sulla fanpage di Facebook di Sara) arrivando a negare completamente le parole del produttore De Vincenzo.

In relazione all’incredibile racconto di De Vincenzo circa il fatto che, mentre la conduceva a Firenze, mia figlia Sara, sarebbe fuggita a Lodi per ricomparire in un autogrill, preciso che le affermazioni di De Vincenzo sono totalmente inventate perché Sara era con me ed il padre e lui ne era perfettamente al corrente. Non ha fatto altro che tempestarla di telefonate, per spingerla, nonostante il suo stato di salute, ad andare allo spettacolo del 30 giugno a Firenze.

Queste le parole della mamma di Sara che andrebbero a confermare il fatto che la showgirl abbia problemi di salute e si stia sottoponendo ad una cura farmacologica. Non ci resta che aspettare, in attesa del prossimo scandalo, mentre aumenta sempre più la curiosità, sia degli amanti del porno che dell’italiano medio, di dare perlomeno una sbirciata al film di Sara, passata da economista a showgirl a promettente attrice del mondo hard. Staremo a vedere.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti